[FSUG PD] corsi

Tecnosegugio tecnosegugio a gmail.com
Dom 19 Gen 2014 13:05:14 CET


Il 18/01/2014 12:18, Franco Vecchiato ha scritto:
> Spero di non far partire un flame, ma cerco di spiegare il mio punto di
> vista, non vorrei che la precedente email fosse intesa in modo diverso
> da come ragiono io.

Non  un flame ma una discussione pacata su come offrire un servizio per
propagandare il software libero a coloro che il software libero o non lo
conoscono o non hanno conoscenze tecniche sufficienti per usarlo in
qualsiasi frangente.

> Un membro di un'associazione di salutisti potra' pure farsi una bevuta
> in allegria con gli amici, ma forse non e' il caso che organizzi una
> sagra alcoolica per promuovere una campagna per la salute pubblica.

Mah....mi chiedo come possiamo raggiungere tutti gli interessati al
software libero se li costringiamo ad usarlo prima ancora di essere
entrati in contatto con noi.

Se c' gente che  interessata al software libero non significa che
siano automaticamente in grado di prepararsi il computer per usare solo
e solamente software libero da soli. Molto spesso costoro provengono dal
mondo di zio Bill o di cugino Steve e mi sembra difficile dire a loro:
"Vuoi parlare con noi di software libero? Installati 'ekiga' e poi
potrai parlare con noi."

A me sembra tanto un atteggiamento da "torre d'avorio", ovvero "noi che
il SL lo sappiamo usare quasi dappertutto siamo fighi e se voi volete
parlare con noi dovete arrangiarvi."

Dobbiamo rovesciare il rapporto con i nostri soci o visitatori: siamo
noi che dobbiamo aprire canali verso i visitatori che siano "usabili"
anche da chi non usa SL.

Tecnicamente Hangout funziona, ha un sacco di cose utili per
teleconferenze e condivisione di contenuti.
Per contro obbliga l'utente ad iscriversi a Google+ e non tutti
potrebbero essere felici di avere i propri dati condivisi in un social
network.

Io voto per usare Hangout.

-- 
-=) Pierpaolo AKA il Tecnosegugio (=-



Maggiori informazioni sulla lista fsug-pd